Fondamenta S. Giustina, Castello 2835 - Cap.30122 VENEZIA Tel.041.5225369 - Fax 041.5230818 Codice Meccanografico: VEIS026004  Segreteria: veis026004@istruzione.it Pec: veis026004@pec.istruzione.it
 
 
Navigazione veloce
 

Contratto formativo per le esperienze di mobilità individuale organizzate dal Liceo Benedetti-Tommaseo

Contratto formativo per le esperienze di mobilità individuale organizzate dal
Liceo Benedetti-Tommaseo

 

Il seguente contratto viene condiviso e sottoscritto dalla studentessa/dallo studente partecipante ad un programma di mobilità individuale, dalla famiglia, dalla scuola al fine di:

  • Concordare un iter formativo personalizzato, trasparente e vincolante, volto a valorizzare l’esperienza all’estero nelle procedure di ammissione alla classe successiva;
  • chiarire gli obiettivi formativi disciplinari e trasversali relativi al periodo di studio all’estero e le modalità e i criteri per la valutazione;
  • promuovere un clima sereno e fiducioso, di reciproco rispetto e collaborazione e di valorizzare tali esperienze ai fini di una ricaduta sull’intera comunità scolastica

 

  1. Dati sul periodo di mobilità dell’alunna/alunno e contatti:

Nome dell’alunna/alunno:

 

Data di nascita:

 

Periodo di mobilità (da/fino a):

 

Durata totale (in mesi):

 

Nome e indirizzo della scuola di provenienza:

 

Nome del docente di contatto

Contatti (telefono ed e-mail):

 

Nome e indirizzo della scuola ospitante:

 

Nome del mentore/docente di contatto responsabile per l’esecuzione del presente Contratto formativo nella scuola ospitante:

Contatti (telefono ed e-mail):

 

 

  1. Obiettivi generali del periodo di mobilità:

Competenze trasversali interculturali, competenze relazionali e di autonomia, …

 

 

  1. Obiettivi specifici da conseguire nella scuola estera:

Contenuti fondamentali di apprendimento per aree/singole discipline

disciplina/area

conoscenze, abilità, competenze

   
   

  

 

  1. Dati sulla frequenza scolastica:

Classe/i ospitante/i

 

Materie obbligatorie da frequentare presso la scuola ospitante (specificare per ciascuna materia il numero di lezioni settimanali)

 

Materie opzionali, con monte-ore settimanale

 

 

 

  1. Attività speciali (se esistenti) quali:
  • compiti individuali (natura, carico di lavoro);
  • corsi di lingua extracurriculari (carico di lavoro);
  • stage (durata, luogo);
  • musica, cultura, sport, ecc.

 

 

  1. Valutazione

Ai fini della ammissione alla classe successiva, per poter esprimere una valutazione globale del periodo di studio e per poter assegnare il credito scolastico, il Consiglio di Classe considererà:

  • il curricolo frequentato,
  • i contenuti delle discipline seguite,
  • il giudizio di frequenza,
  • le valutazioni intermedie e finali rilasciate dalla scuola ospitante, convertite nella scala italiana
  • le valutazioni informali rilasciate dalla scuola ospitante
  • i risultati dell’eventuale accertamento dell’apprendimento dei contenuti essenziali per le materie non presenti nel curricolo estero
 

Natura della valutazione (test, colloquio, portfolio, dichiarazioni degli insegnanti, ecc.)

Persona responsabile della valutazione

Tempistica della valutazione

Durante il soggiorno (scuola ospitante):

     

Alla fine del soggiorno (scuola ospitante):

     

Dopo la conclusione del soggiorno (scuola di provenienza):

     

 

 

Firme

 

    Data, luogo

         Nome

             Firma

Scuola di provenienza

     

Scuola ospitante

     

Alunna/o